“Tu m’uccidi, o crudele!” miglior cortometraggio

Tu m’uccidi, o crudele!è un romanzo storico sul famoso omicidio di Napoli. Nel XVI secolo il nobile Gesualdo da Venosa uccise la moglie, la bella Maria D’Avalos e il duca di Andria, Fabrizio Carafa, suo amante segreto. Il cortometraggio è stato premiato come migliore produzione durante il Gran Galà del Cinema e della Fiction.

Leggi di più su “Cronache della Campania”

CORRELATI

2022-04-04T18:39:18+02:00
Torna in cima